IL MAGICO MONDO DEL GIARDINO DEI TAROCCHI

Tarocchi Toscana Maremma

Siete mai stati in un posto prodigioso che vi permetta di catapultarvi in un mondo fantastico?

In Toscana un posto del genere esiste, già il nome ha un non so che di magico: Il Giardino dei Tarocchi.

Questo giardino è uno dei più importanti esempi di arte ambientale in Toscana. Situato nella località di Garavicchio, una frazione di Pescia Fiorentina in provincia di Grosseto, è al confine con il Lazio e a due passi dalla costa.

tarocchi di niki

Il Giardino dei Tarocchi: un'idea visionaria

L’idea di questo parco risale al 1979, quando Niki de Saint Phalle, un’artista franco-statunitense, viene ispirata da Parc Guell di Antoni Gaudì a Barcellona e dal giardino di Bomarzo.

Scopo dell’artista era dare vita al sogno magico e spirituale della sua vita, ispirandosi ai personaggi delle carte dei tarocchi.

Artisti e ceramisti...

Per fare questo Niki mette su una squadra che si componeva di artisti, ceramisti, vetrai, ma c’era anche Ugo, il postino, che a mano a mano divenne “un vero poeta” nell’arte di inserire i pezzetti di vetro sulle sculture.

...ma anche postini ed elettricisti!

A capo del gruppo: Tonino Urtis, aveva poca esperienza nel settore, prima aveva fatto l’elettricista, ma Niki nelle sue scelte ha sempre usato più l’istinto che la ragione.

Tutti loro condividevano un vero entusiasmo per il giardino che doveva essere, secondo l’idea di Niki, “un posto gioioso”. Diventano una vera e propria famiglia.

 

i protagonisti del parco dei Tarocchi

Nascono così 22 figure in acciaio e cemento, ricoperte di mosaici realizzati con vetri, specchi e ceramiche colorate, dense di significati simbolici ed esoterici.

Passeggiando tra queste figure, dove la presenza femminile materna e potente allo stesso tempo, è predominante, ci sembra quasi di fare un viaggio tra significati nascosti e misteriosi.

Ci imbattiamo nella Sfinge, nella Sacerdotessa e nel Mago, ma anche nell’Oracolo, nella Morte e nell’Eremita.

Giardino tarocchi toscana maremma

Niki de Saint Phalle: a spasso con l'artista

Ad accompagnarci nel percorso è proprio l’autrice, che con le sue parole riportate nelle targhe disseminate per il parco, ci descrive il mondo magico nel quale ci siamo calati.

Ci vorranno ben 17 anni per portare a termine il progetto: il parco sarà ultimato infatti solo nel 1996 per una spesa complessiva di 10 miliardi di lire interamente a carico dell’artista.

Dal 1998 è aperto al pubblico. Siete curiosi di lasciarvi trascinare in questo viaggio magico?

the-garden-of-tarot-

GiARDINO DEI TAROCCHI: orari e prezzi

Il Giardino dei Tarocchi riaprirà al pubblico il 30 aprile 2021 fino al 15 ottobre 2021.

APERTURA

Dal lunedì alla domenica dalle 14:30 alle 19:30.

BIGLIETTI

Biglietto intero € 12,00
Biglietto ridotto (dai 7 ai 22 anni  e over 65 anni con ID) € 7,00
Gratuito a bambini con età inferiore a 7 anni, persone disabili con invalidità superiore al 74%  e accompagnatore

SIETE UN GRUPPO DI ALMENO 25 PERSONE?

Avete diritto al biglietto ridotto ma solo su prenotazione (almeno 10 giorni prima). Attenzione però alle date calde (ponti e festività) perché il museo non accetta prenotazioni. 
Per andare sul sicuro scopri maggiori informazioni sul sito ufficiale.

CONTATTA IL GIARDINO DEI TAROCCHI

Fax: 0564/895700
Phone: 0564/895122
Email: tarotg@tin.it
Sito: http://ilgiardinodeitarocchi.it/

come arrivare al parco dei tarocchi

Il Giardino dei Tarocchi si trova a Garavicchio, presso Pescia Fiorentina (GR). Potete raggiungere il luogo dalle principali città della Toscana e del Lazio.

DISTANZE IN AUTO DALLA TOSCANA

da Siena: 90 min circa
da Arezzo: 2 ore e 30 min circa
da Grosseto: 46 minuti circa
da Firenze: 2 ore e 30 min circa
da Pisa: 2 ore e 20 min circa

 

DISTANZA IN AUTO DAL LAZIO

da Roma: 1 ora e 40 min circa
da Civitavecchia: 40 min circa
da Viterbo: 1 ora circa

Dove si trova il Parco dei Tarocchi

Dai un'occhiata anche ad altri articoli

Gioconda Louvre

LA GIOCONDA DI LEONARDO: IL FURTO DEL 1911

Il 21 agosto 1911 scomparve nel nulla la Gioconda di Leonardo da Vinci. Il direttore del Museo del Louvre fece partire immediatamente le ricerche, che durarono quasi 2 anni. Chi...
Read More
giardino di castello

IL GIARDINO MEDICEO DI CASTELLO:
UN MUSEO A CIELO APERTO

Il Giardino di Castello è oggi considerato il primo giardino all’italiana e modello di riferimento per tanti celebri giardini storici, primo tra tutti i Giardini di Boboli. Scopri la sua...
Read More
epifania Firenze

LA CAVALCATA DEI MAGI: L’EPIFANIA A FIRENZE

La Cavalcata dei Magi era un'antica celebrazione tenuta a Firenze nel XV secolo. Venne interrotta nel 1494 con la cacciata dei Medici e riproposta a Firenze dal 1996. Scopri di...
Read More

Leave a Reply

Translate »
×

Powered by WhatsApp Chat

×